Jun 26
Gli scopi del programma PDF E-mail

Lo scopo del programma è la promozione delle pratiche sostenibili di produzione e di consumo attraverso il caso dell’olio d’oliva, al fine di minimizzare gli effetti negativi sull’ambiente, specialmente nelle zone particolarmente votate all’olivicoltura. Questo programma è lo sviluppo successivo di un programma precedente, il LIFE (ECOIL, LIFE04 ENV/GR/110) messo in atto dall’ente attualmente responsabile, che ha avuto lo scopo di valutare le ricadute negative sull’ambiente causate dalle diverse fasi del ciclo di vita dell’olio d’oliva e, al contempo, di avanzare proposte volte ad evitare o a limitare tali ricadute. Il programma ha lo scopo di far conoscere questi risultati, di informare e di formare i soggetti interessati circa le misure da prendere al fine di diminuire gli effetti negativi sull’ambiente legati alle attività da loro condotte e di promuovere in generale la produzione ecologica dell’olio d’oliva. Altro scopo fondamentale del programma è l’informazione rivolta alla platea dei consumatori sui vantaggi derivanti dall’uso di tali prodotti che costituiscono il risultato dell’applicazione di tali principi ecologici. Il programma si prefigge lo scopo di migliorare l’informazione del pubblico, sottolineando il valore aggiunto per l’ambiente e per i costi operativi in relazione al consumo di prodotti ecologici, con particolare attenzione al caso dell’olio d’oliva.

Attraverso la promozione delle pratiche sostenibili di produzione e di consumo, il programma porrà l’accento sull’importanza dell’analisi del ciclo di vita del prodotto (in inglese: Life Cycle Assessment, LCA) nel processo di produzione e di consumo al fine di riconoscere, ma anche di limitare, le ricadute negative sull’ambiente. Nel caso della produzione dell’olio d’oliva, questi effetti comprendono tematiche come l’emissione di gas nell’atmosfera, la gestione delle acque reflue, lo smaltimento dei rifiuti. Le attività di informazione previste dal programma, come anche i seminari di formazione ed i convegni avranno lo scopo di divulgare temi cruciali che riguardano le politiche e le normative europee e greche come:

  • la conoscenza del ciclo di vita del prodotto nel processo di produzione e di consumo
  • le modalità per evitare le ricadute negative sull’ambiente
  • l’uso sostenibile delle risorse naturali, dell’acqua e dell’energia
  • l’applicazione di pratiche virtuose nel processo di produzione
  • lo smaltimento eco-sostenibile dei rifiuti
  • la riduzione dei gas serra attraverso l’uso di pratiche a basso consumo energetico
  • la gestione corretta del suolo, delle falde acquifere e acque di superficie
  • i cosiddetti prodotti verdi

I soggetti di riferimento a cui le attività del programma si rivolgono sono due: i consumatori ei produttori. I consumatori verranno informati sui vantaggi delle pratiche sostenibili di produzione e sui prodotti biologici, mentre i produttori acquisiranno competenze sulle tematiche relative alle fasi di coltivazione e di produzione. Le attività di informazione di rivolgono anche alla pubblica amministrazione, agli enti locali e agli organismi coinvolti in tali tematiche. Il programma, inoltre, si prefigge lo scopo di formare nuovi imprenditori agricoli e di attirare in questo ambito quanto più possibile nuovi consumatori.

 
GreekEnglish (United Kingdom)Italian - Italy